La terza edizione del Genova Beer Festival è in pieno cantiere, e dai primi di settembre cominceremo a svelare ogni particolare e novità. Intanto segnatevi date (20, 21 e 22 ottobre) e luogo (il solito, Villa Bombrini).  Dopo il successo dello scorso anno, ci sarà spazio per gli homebrewers con un contest riservato a tutti i produttori di birra casalinghi non professionali, organizzato dall’Associazione culturale Papille Clandestine.

Il contest si svolgerà domenica 22 ottobre, in orari che verranno specificati entro metà settembre. Per partecipare, basta compilare il modulo di iscrizione (link) entro lunedì 10 ottobre (ma appena siete pronti, inviatela!) e consegnarci 1 litro della birra iscritta al contest. È ammesso ogni stile di riferimento.

Gli homebrewers iscritti avranno l’ingresso gratuito al Genova Beer Festival. Una commissione formata da birrai ed esperti assaggerà le vostre birre e ne discuterà con voi. Sarà valutata anche l’etichetta più bella.

REGOLAMENTO

Art. 1 – Requisiti
Il contest è aperto a tutti i produttori di birra casalinghi non professionali.

Art. 2 – Partecipazione
Per partecipare è necessario candidarsi entro e non oltre il 10 ottobre 2017, compilando il modulo d’iscrizione (link). La partecipazione è totalmente gratuita. Ogni Homebrewer può iscrivere una sola birra. Non saranno valutate birre diverse da quelle iscritte. L’organizzazione si riserva di non accogliere iscrizioni, anche se giunte entro i termini indicati, una volta raggiunto il limite massimo di 30 partecipanti.

Art. 3 – Stili e tecniche di produzione
È ammesso ogni stile di riferimento.

Art. 4 – Consegna birre e formato bottiglie
Il concorrente dovrà consegnare agli organizzatori 1 litro della birra iscritta al concorso. La consegna potrà avvenire esclusivamente a mano il giorno dell’evento.

Art. 5 – Valutazione
Le birre saranno valutate da una giuria formata da esperti e birrai professionali.

 

CONDIVIDI
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

1 OPINIONE

Comments are closed.